mercoledì 11 agosto 2010

Vacanze





Tanto tempo fa i guerrieri saracenti conquistarono Spagna e parte della Francia. Narra la leggenda che re Balaach si fece costruire una immensa fortezza sulle terre francesi e al riparo delle sue mura si prendeva gioco dei soldati di Carlo Magno che cercavano di riconquistare le loro terre.
Durante uno dei numerosi scontri tra i due eserciti re Balaach fu ucciso. Fu un duro colpo per i suoi soldati che senza il loro capo cominciarono a ritirarsi. Dama Carcas, sposa del re morto, rivesti' allora l'armatura del marito e rincuoro' i suoi uomini. Inizio' cosi' un lungo assedio che duro' cinque anni.......... I Saraceni ormai non avevano più di che sfamarsi, stavano per capitolare quando Dama Carcas ebbe un'idea geniale, si mise ad ingrassare l'ultimo maiale della città con quanto era rimasto e quando l'animale fu grasso e rubicondo lo getto' dalle mura della fortezza ai francesi. Questi, credendo che gli assediati avessero ancora molte scorte visto che potevano permettersi di gettare loro del cibo, stremati e stanchi del lungo assedio, decisero finalmente di andarsene. Per festeggiare la loro partenza Dama Carcas fece suonare tutte le trombe e le campane della città da cui "Carcas sonne" ovvero Carcas suona........
Oltre a Carcassonne abbiamo visitato altre città e castelli sulle tracce dei catari e devo dire che sono rimasta sorpresa dalla bellezza dei paesaggi, cosi' vari e spesso simili alla mia toscana. Colline ricoperte di vigne e campi di girasoli e poi montagne con gole strette ed umide e castelli arroccati su pendii incredibili. E vogliamo parlare della cucina? Il piatto tipico di queste parti é il cassoulet, decisamente invernale ma buonissimo, vi ho lasciato un'immagine ma se volete vi posto anche la ricetta ;-)

2 commenti:

Susanna ha detto...

Uhhh che bella storia hai raccontato! E così ho potuto anche vederti in foto... con tanto di prode cavaliere al tuo fianco e principessina nascosta!
Buone vacanze Daniela
Susanna

theshabbyeffect ha detto...

Ciao ho ricevuto ieri i tuoi splendidi regali dello swap raggedy e..wow!sei bravissima a ricamare (ma questo lo sai già visti i capolavori che ho potuto ammirare sul tuo blog)ma anche a cucire,la tua bambolina è tenerissima con il suo mini sacchettino(a proposito grazie per gli orecchini.appena riesco posto tutto sul mio blog.Ancora grazie